La sfida cui è chiamata Marta Cartabia, nuovo ministro della giustizia

Intendiamo seguire un’importante sfida che il nuovo governo sembra determinato ad affrontare, di cui da troppo tempo se ne ravvisa la necessità ma che finora nessuno sembra essere riuscito a portare avanti

Referendum Giustizia  la DC sostiene la raccolta delle firme

leggi il comunicato su sito nazionale

15 gennaio

Il Consiglio di Stato annulla le nomine dei vertici della Cassazione, fatte dal Csm. Provvedimento che rende ancor più urgente la riforma del Csm.

leggi l’articolo di TGCom24

24 dicembre

Il CSM si oppone alla proposta di stabilizzazione dei magistrati onorari, proposta avanzata dalla ministra Cartabia.

leggi l’articolo de Il Sole 24 ore Leggi tutto “La sfida cui è chiamata Marta Cartabia, nuovo ministro della giustizia”

Malghe e contributi europei

4 ottobre

Anche Annibale Salsa interviene nel dibattito, segnalando da una parte l’importanza delle malghe per l’ecologia e la tutela del paesaggio e dall’altro i reali problemi nell’assegnazione della gestione.

leggi l’articolo de L’Adige

17 settembre

L’Adige pubblica oggi un interessante articolo di Herbert Dorfmann, che in qualità di europarlamentare che ha seguito nello specifico la stesura e la revisione delle norme che regolano i contributi europei, chiarisce le ragioni delle criticità emerse, le modifiche già approvate ed i criteri che dovrebbero ispirare le amministrazioni comunali nella predisposizione dei bandi.

leggi l’articolo

In Tunisia un quasi golpe

A 10 anni dalla primavera araba, la Tunisia sta vivendo un difficile momento, che rischia di portare il paese nel caos.

28 luglio

Anche Il Sole  24 Ore affronta la questione, fornendo un quadro delle implicazioni che la crisi ha per l’Italia.

leggi l’articolo

27 luglio

Prospettiva che potrebbe riguardare tutto il nord Africa ed il medio oriente, sotto la spinta dei movimenti islamisti, e che pertanto non può non riguardare anche noi.

Alla vicenda Avvenire riserva oggi l’editoriale ed un ampio servizio.

leggi l’editoriale ed i servizi di Avvenire