Commemorazione dell’anniversario della morte di Alcide De Gasperi

Celebrare l’anniversario della scomparsa di Alcide Degasperi non è solo espressione di ricordo di una persona cui l’Italia e l’Europa devono molto, ma l’occasione per riflettere su come si possa svolgere il ruolo di responsabilità per il bene comune a partire da un vissuto religioso forte che fa del pensiero sociale cristiano, nella sua integralità, il proprio riferimento vitale.

2022 – 68° anniversario

Anche quest’anno la commemorazione prevede un ricco programma.

Ne riferisce il Giornale Sentire

Leggi l’articolo

“Il ritorno della guerra in Europa”. Questo il titolo della lectio magistralis affidata quest’anno a Sergio Fabbrini, fondatore tra l’altro del Centro Studi Internazionali di Trento, che ha anticipato qualche contenuto in un’intervista.

l’Adige-15.08.2022-13

Leggi tutto “Commemorazione dell’anniversario della morte di Alcide De Gasperi”

Il dibattito sul Centro in vista dei prossimi appuntamenti elettorali

12 agosto

Mauro Carmagnola critica la decisione di sciogliere le Camere, per aver impedito la riforma della legge elettorale, che avrebbe potuto superare la contrapposizione destra – sinistra

leggi l’articolo de Il Laboratorio

6 giugno

Luigi Rapisarda propone su Il Popolo un’articolata analisi della posizione di chi vorrebbe la riproposizione dell’esperienza democristiana, ma come diverso contenitore e con diverso contenuto.

leggi l’articolo Leggi tutto “Il dibattito sul Centro in vista dei prossimi appuntamenti elettorali”

Impegno dei cattolici in politica

link al sito nazionale della Democrazia Cristiana

la nota dottrinale della Congregazione per la Dottrina della Fede

12 agosto 2022

Sulla marginalizzazione dei cattolici nella politica italiana interviene anche Il Laboratorio, con un articolo di Bruno Sasso

leggi l’articolo

All’articolo di Maria Prodi si aggancio quello di Renzo Gubert pubblicato oggi, anch’esso con richiamo in prima pagina

l’Adige-12.08.2022-38

10 agosto 2022

Con l’apertura della campagna elettorale torna alla ribalta il ruolo dei cattolici nella politica

L’Adige pubblica oggi un articolo di Maria Prodi, con richiamo in prima pagina

l’Adige-10.08.2022-38 Leggi tutto “Impegno dei cattolici in politica”

La partita delle concessioni idroelettriche in scadenza

A fine 2020 in Trentino sono scadute 16 grandi concessioni di derivazione idroelettrica, comprese quelle che la nostra Provincia controlla a scavalco con il Veneto (vedi Bussolengo e Chievo). Di qui al 2025 tutte dovranno essere rinnovate.

La riassegnazione delle concessioni è materia che dovrà essere regolamentata dalla Provincia, essendo una sua competenza primaria.

L’impegno si preannuncia molto gravoso, per la complessità e la poca chiarezza del quadro di riferimento da un lato e dall’altro i molteplici aspetti coinvolti : tecnici, ambientali ed economici.

9 agosto

La PAT è orientata sul PPP (Parternariato Pubblico Privato) cui sta lavorando un apposito gruppo di lavoro, mentre la nomina del nuovo Presidente di DE è attesa entro fine mese.

l’Adige-09.08.2022-13

27 maggio

Approvato in Commissione Attività Produttive del Senato l’emendamento che apporta modifiche al testo base del DDL Concorrenza: Con la conferma della regionalizzazione del settore idroelettrico dà il via alle procedure di rinnovo delle concessioni

leggi l’articolo dell’Agenzia Giornalistica Opinione Leggi tutto “La partita delle concessioni idroelettriche in scadenza”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi