Flat Tax

Si ritiene di esaminare nel dettaglio questa, che sembra essere la proposta più qualificacante del centrodestra in ambito economico.

Così descritta da R. Brunetta : “Noi proponiamo la Flat Tax, una tassa piatta, una sola aliquota al 23%, con una No Tax area a 12mila euro, deduzioni e detrazioni per i figli a carico, per i mutui, per le spese sanitarie. Una grande semplificazione, una vera e propria rivoluzione fiscale per rilanciare la crescita, gli investimenti, i consumi, l’occupazione, per far emergere il sommerso.”

Proposta di legge che è stata illustrata anche da Donatella Conzatti appena eletta e che la neo senatrice gradirebbe poter portare avanti in prima persona.

Festa post voto    Dal quotidiano “L’Adige” del 7 marzo 2018

Rassegna Stampa del 1 marzo

La contrarietà della Magistratura tributaria trentina

Renato Brunetta risponde ad osservazione PD 10 marzo 2018

Il caso delle mini Partite IVA – Il Sole 24 Ore del 4 aprile 2018

Flat Tax già attiva per 665.000 Partite IVA

Italo : una storia di successo

L’acquisizione di Ntv da parte di un Fondo statunitense è visto da Paolo Panerai come l’esito di un’iniziativa imprenditoriale di successo, che potrebbe da un lato aumentare le opportunità per l’Italia nell’ambito dell’alta velocità europea e dall’altro liberare la squadra di imprenditori che l’ha guidata, dimostratasi molto coesa ed appunto di successo, così da potersi spostare su un’altra realtà del trasposto nazionale, da sempre molto travagliata, quale Alitalia.

Rassegna Stampa – NTV