Verso le Amministrative 2020

10 marzo – Spostamento della data delle elezioni

L’Adige

1 marzo – Rovereto

Liste e coalizioni in lizza a Rovereto

1 marzo – Trento

Lorenzo Rizzoli a sostegno del terzo polo

25 febbraio – Trento

Presentata la candidata Sindaco Silvia Zanetti ed il polo civico popolare autonomista

Rassegna quotidiani locali

La Voce del Trentino

24 febbraio – Rovereto

Presentato il candidato sindaco Andrea Zambelli

L’Adige 25 febbraio

Trentino 25 febbraio

22 febbraio – Trento

Il Polo di centro prende forma

15 febbraio

“Si può Fare” – costituito il movimento

12 febbraio – Rovereto

Andrea Zambelli candidato Sindaco

8 febbraio – Trento

Baracetti si presenta

7 febbraio – Trento

avv. Baracetti candidato Sindaco del centrodestra

5 febbraio – Trento

Opzione terzo polo – Lorenzo Rizzoli

4 febbraio – Rovereto

Opzioni per il candidato Sindaco del Cdx

Valduga candidato Sindaco del PD

30 gennaio

Rassegna stampa

28 gennaio – Trento

Il cdx dopo il voto in Emilia Romagna e Calabria

26 gennaio – Lettera a L’Adige del sen. Renzo Gubert

Per l’Autonomia è utile cambiare

Leggi tutto “Verso le Amministrative 2020”

Costituzione della Federazione Popolare dei Democratici Cristiani.

4 marzo

Ettore Bonalberti interviene in previsione del primo incontro territoriale, in programma ad Avellino il 7 marzo

Da Avellino il primo passo per l’unità dei DC e dei Popolari

22 febbraio 2020 – E. Bonalberti

La rivista ” Il domani d’Italia” (www.ildomaniditalia.eu) ha positivamente avviato il dibattito sulla ricomposizione dell’area  DC e popolare. Al commento della rivista sul mio articolo : ” Oltre  la pregiudiziale vecchia e stantia”, rispondo con la nota seguente da me inviata all’amico sen Lucio D’Ubaldo, direttore della rivista ” Il domani d’Italia.

Partiamo dal programma

Lettera agli amici del Manifesto Zamagni

20 febbraio 2020 – E. Bonalberti

Agli amici della rivista “ Il Domani d’Italia” che il 15 Febbraio scorso hanno correttamente riportato il comunicato della Federazione Popolare dei DC (sotto il titolo:”Fine della diaspora DC?”) redatto a seguito dell’assemblea generale dei soci del 13 Febbraio, facendolo precedere da questo preambolo :

Riportiamo questo comunicato della Federazione dei democratici cristiani apponendo un punto interrogativo al titolo originale.
Non è in discussione la buona volontà dei proponenti, ma la logica della proposta. In realtà, la diaspora non si supera mettendo insieme chi stava già insieme, ricomponendo le forme un po’ frastagliate di una comune appartenenza al centro-destra.
Se si volesse fare sul serio, il progetto neo-centrista dovrebbe muovere da un riesame severo del lungo ciclo berlusconiano, portando alla luce la prima necessità di questa operazione anti-diaspora: rimettere in auge il richiamo di De Gasperi al “partito di centro che muove verso sinistra”.
Ciò significa pertanto che la chiusura a destra – in primis contro Salvini – non deve limitarsi a un auspicio astratto e sfuggente.
Fuori da un contesto politico chiaro, ogni proclama di rinascita della Dc s’inabissa nel maremagnum di ambigue pretese.
Il testo del comunicato non rimuove nessuna delle obiezioni qui sollevate.

Oltre le pregiudiziali

13 febbraio 2020

La fine della diaspora DC

18 gennaio 2020

Convegno   –   Popolari 101, si Riparte ?

L’avvio della Federazione in programma sabato 18 gennaio a Roma

La Locandina

L’intervento del Segretario della Democrazia Cristiana Renato Grassi 

Il resoconto di Ettore Bonalberti

La lettera ad Avvenire del Presidente DC Renzo Gubert

La lettera del Vescovo di Caltagirone

Il Video Leggi tutto “Costituzione della Federazione Popolare dei Democratici Cristiani.”

Valdastico (prolungamento della A31)

Intendiamo evidenziare su quest’articolo gli elementi salienti delle varie proposte, analisi e dei commenti, per cercare di fornire un quadro il più semplice e completo possibile a riguardo di un’infrastruttura da decenni al centro del confronto, politico, con le categorie economiche ed i territori.

3 marzo 2020

Il candidato Sindaco di Rovereto Andrea Zambelli interviene nel dibattito, precisando la propria posizione e quella della coalizione.

Zambelli_A31_mar_2020

5 febbraio 2020

Uscita a Rovereto Sud nel protocollo del Ministero

24 luglio

Consiglio Comunale di Rovereto contro l’opera

19 luglio

Confronto fra Trentino e provincia di Vicenza

24 maggio

Conferenza sulle criticità idrogeologiche del tracciato Leggi tutto “Valdastico (prolungamento della A31)”

La partita delle grandi concessioni idroelettriche in scadenza

A fine 2020 in Trentino scadranno 16 grandi concessioni di derivazione idroelettrica, comprese quelle che la nostra Provincia controlla a scavalco con il Veneto (vedi Bussolengo e Chievo). Di qui al 2025 tutte dovranno essere rinnovate.

La riassegnazione delle concessioni è materia che dovrà essere regolamentata dalla Provincia, essendo una sua competenza primaria, intervenendo con provvedimenti legislativi entro marzo 2020.

L’impegno si preannuncia molto gravoso, per la complessità e la poca chiarezza del quadro di riferimento ed i molteplici aspetti coinvolti : tecnici, ambientali ed economici.

20 febbraio 2020

Le preoccupazioni del sindacato

1 dicembre 2019

Rinvio della scadenza al 2023

14 giugno 2019

Si è tenuta oggi a Trento una giornata di studio, promossa dal Presidente del Consigli Provinciale, per fornire un primo inquadramento da parte di studiosi ed Enti coinvolti (Autorità antitrust, anticorruzione e Corte dei Conti)

Locandina

Lancio di agenzia e registrazioni video dell’intera giornata