Riforma o fine del Credito Cooperativo ?

La riforma delle BCC e delle Casse Rurali prevista dalla Legge 49/2016 implica una profonda trasformazione dell’assetto del credito cooperativo ed in particolare delle Casse Rurali trentine, i cui contorni sono ancora indefiniti a due anni dall’entrata in vigore della legge, nonostante siano prossime le scadenze per piena attuazione.

Servizio Trentino TV – Intervista al dott. C. Dellasega

Serata informativa proposta da ultimo anche a Trento

Intervista alla dott.ssa Pedrotti – Il Dolomiti del 6 ottobre

In precedenza il tema è stato al centro di uno specifico Convegno, dal titolo “La scomparsa delle Banche di Credito Cooperativo”, promosso dall’associazione articolo 2 a Firenze il 13 settembre 2018.

VIDEO RISPOSTE DEI TECNICI

Ex amministratore interviene su “L’Adige”

Intervento del min. Salvini – Corriere del Trentino 7 ott.

Anche il Presidente Ugo Rossi esprime delle perplessità su “Il Trentino” del 3 ottobre 2018

Il Congresso fa ripartire la DC

Renato Grassi nuovo Segretario

Il nostro Presidente Coordinatore Renzo Gubert, oltre ad essere stato Vice-Presidente del Congresso, sarà delegato regionale nel neo costituito Consiglio Nazionale.

Il 27 ottobre è convocata la prima riunione del Consiglio Nazionale per eleggere la Direzione, il Segretario amministrativo, il Collegio dei probiviri e per avviare la riforma dello Statuto, avendone avuto delega da parte del Congresso, per adattarlo alle nuove condizioni della DC.

Si apriranno poi le iscrizioni, per le quali sarà richiesta l’adesione ai valori e al codice etico del partito.

Comunicato Democrazia Cristiana 14 ottobre